Pasta con pesto di peperoni

Mi sono messa a dieta. Un'autentica tragedia. Con questo non voglio dire che da oggi questo blog diventerà una fucina di cose triste e deprimenti, ma ogni tanto troverete qualche ricetta super light che non getta nella più nera disperazione.

Per due persone:
– 2 peperoni grandi
– una decina di foglie di basilico
– un cucchiaio di olio extravergine di oliva per ogni commensale
– 160 gr di spaghetti integrali
– sale

Prendete i peperoni, divideteli in due e puliteli dal gambetto e dai semi.
Metteteli così come la pianta li ha fatti su una teglia antiaderente e infilateli nel forno già caldo a 200* per circa 30 minuti.
Spegnete il forno e dimenticateveli.
Quando saranno freddi, levate loro la pellicina e frullateli nel mixer con l'olio.

Aggiungete in basilico tagliato a striscette sottili e regolate di sale.

Cuocete la pasta. Tenete da parte una tazzina di acqua di cottura.
Scolatela e condite con il pesto di peperoni e, se risultasse un filo asciutta, aggiungete un goccino di acqua di cottura (così non utilizzate altro olio).

Se non siete a dieta aggiungete una grattugiata di ricotta salata, sarà una meraviglia!

Buon appetito Zampette!

Autore: Francesca

Cucino e penso, non necessariamente in questo ordine e contemporaneamente

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...