Risotto ai porri gratinato

Super buono, super veloce e super furbissimo per quando avete ospiti.

Cosa ci serve:

  • 2 pugni a testa + 1 per il piatto di riso carnaroli (ma c’è chi invece dice vialone nano.. voi da che parte state?)
  • brodo vegetale
  • 2 porri ogni 4/5 persone
  • burro
  • vino bianco per sfumare
  • q.b. sale
  • formaggio Stelvio

 

Tagliate i porri a rondelle e rosolateli in padella con una noce di burro. Lasciateli stufare il più possibile in modo che siano più digeribili.

Quando raggiungo la cottura voluta, aggiungete il riso nello stesso tegame e tostatelo per bene.

Salate, sfumate col vino bianco e procedete alla cottura del risotto aggiungendo lentamente il brodo.

Spegnete il riso, lasciandolo indietro di almeno 5 minuti e abbastanza lento (brodoso).

IMG_0412
Riempite le cocotte (non esagerate con le porzioni perché è un piatto sostanzioso) e cospargete la superficie del riso con formaggio Stelvio grattugiato con la grattugia dai fori larghi (quella delle carote julienne).

Ora in forno col grill finché è dorato in superficie 🙂

IMG_0417
Buon appetito Zampette!

Autore: Francesca

Cucino e penso, non necessariamente in questo ordine e contemporaneamente

One thought

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...