Straccetti di pollo (o le finte cotolette)

 

Serate in cui torni a casa alle otto e ti manca giusto la fettina di pollo alla griglia per diventare oltre che stanco anche tristissimo!

Questa ricetta sarà il vostro antidoto a tutto questo.

Cosa ci serve:

  • petto di pollo affettato sottile (anche le sottilissime Aia vanno bene) – considerate circa 150/200 gr. a testa
  • pane grattugiato
  • olio
  • paprica, origano (o quello che preferite per insaporire)
  • sale

 

Tagliate il pollo a striscioline, mettetelo in una ciotola e mescolatelo con un cucchiaio di olio.

Cospargete con circa 4 cucchiai di pane grattugiato, le spezie per insaporire e il sale.

Ungete una teglia e mettete il pollo in un unico strato (non troppo sovrapposto), spolverate con pane grattugiato e un pizzico di sale.

Ora in forno già caldo a 220° per circa 15/20 minuti.

IMG_3782

Buon Appetito Zampette!

Autore: Francesca

Cucino e penso, non necessariamente in questo ordine e contemporaneamente

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...