Torta di carote del piano di sotto

Ecco finalmente la ricetta della torta di carote del piano di sotto!

L’avevo citata qui, quando vi ho raccontato delle prime ricette che facevamo da bambini e che, senza ombra di dubbio, hanno iniziato a farmi amare i mestoli senza riserve 🙂

Bene, non perdiamoci in chiacchiere.. ecco cosa ci serve:

  • 3 uova
  • 180gr. di zucchero
  • 80 gr. di farina + un cucchiaio per infarinare la tortiera
  • 200 gr. di farina di mandorle
  • 200gr. di carote
  • 6 biscotti secchi (tipo oro saiwa)
  • 1/2 bustina di lievito
  • la buccia grattugiata di un limone non trattato
  • burro q.b.
  • zucchero a velo per decorare

Preriscaldate il forno a 180°.

Grattugiare le carote finemente e metterle da parte.

Montare i rossi d’uovo con lo zucchero e incorporare lentamente la farina bianca e la farina di mandorle.

Otterrete un composto denso.

Aggiungete le carote grattugiate, i biscotti sbriciolati, il lievito e la buccia di limone.

IMG_1464

Montare a neve gli albumi e incorporarli al composto, mescolando dal basso verso l’alto stando attenti a non smontarli troppo.

Imburrare una teglia e infarinarla. Versare il composto, livellandolo per bene.

Infornare per circa 40 minuti, quando inizierà a dorare controllate la cottura con uno stuzzicadenti. Quando sarà pulito e asciutto, la torta è pronta.

IMG_1459

Fate raffreddare e cospargete con zucchero a velo prima di servire

Buon Appetito Zampette!

 

Author: zampagolosa

Cucino e penso, non necessariamente in questo ordine e contemporaneamente

2 thoughts

  1. Favolosa….
    Ho però fatto una variazione, ho sostituito la farina con quella di riso e non ho aggiunto i biscotti secchi. Da oggi la torta della colazione…..

Rispondi a Stella Annulla risposta